NOTIZIE AS ROMA KALINIC – Esattamente un girone fa è stato forse il momento di massima “popolarità” di Nikola Kalinic con la maglia della Roma. Si giocava all’Olimpico contro il Cagliari e l’ex Atletico Madrid aveva trovato nel finale il gol vittoria per i suoi che magari avrebbe anche cambiato il resto della sua stagione.

L’arbitro Massa, tra le polemiche, decise però di annullare quel 2-1 per un presunto fallo proprio di Kalinic su Pisacane (che entrò in contatto con Olsen). Quasi cinque mesi dopo tocca di nuovo a lui nell’attacco della Roma“Gioca domani contro il Cagliari“, ha detto a sorpresa Fonseca in conferenza stampa. E proprio Nikola dovrà invertire le sorti di una stagione finora da dimenticare: in 408′ minuti di utilizzo ha messo a segno solo un assist in Coppa Italia contro il Parma in Coppa Italia. E nessun gol. 

Fonseca l’ha annunciato per motivarlo ancora di più. Arrivato in estate per far rifiatare Dzeko, di fatto non è mai riuscito nel suo compito: in campionato ha giocato solo una partita per 45′ (con la Sampdoria a Genova) mentre in tutte le altre partite (solo sette) è stato utilizzato al massimo per diciassette minuti.

In Europa League invece scampoli finali col Basaksehir e poi 90′ nel pareggio contro il Wolfsberger fuori casa. Poi in Coppa due partite saltate per infortunio (frattura del perone che l’ha tenuto fuori un mese) e quattro panchine consecutive. In Coppa Italia come detto l’unica gioia con l’assist a Pellegrini al Tardini in quella che poi è stata anche la sua miglior prestazione stagionale. Poi ha giocato da titolare anche a Torino contro la Juventus (Dzeko era squalificato), con risultati ben diversi. Domani l’occasione per dimostrare di poter dare il suo contributo alla Roma.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA