Sardar Azmoun

AS ROMA NEWS AGENTE AZMOUN – Andrea Pellegatti dell’agenzia Epic Sports, che tre le altre operazioni ha portato in estate Sardar Azmoun alla Roma, ha rilasciato un’intervista a Sportitalia. Queste le sue dichiarazioni sull’attaccante giallorosso:

Con che spirito affronta questa stagione in Italia Azmoun?
“Essendoci il diritto di riscatto, l’obiettivo del ragazzo è quello di fare bene per poi restare a Roma. Si è subito ben immerso nell’ambiente, con i compagni, l’allenatore e la società. Ha sempre sognato di essere allenato da Mourinho. È stato un traguardo importante. Sta a lui ora rilanciarsi dopo una stagione difficile, ma sicuramente la società gli ha messo a disposizione tutto ciò che è necessario affinché possa fare bene. La Roma gioca spesso con il 3-5-2, lui è un giocatore polivalente che può giocare sia come numero 9 che coesistere con Lukaku giocando più arretrato. Così come può coesistere con Dybala ed anche con Belotti, Abraham ed El Shaarawy. Il contesto tattico lo aiuta”.

Mi parlava di Mourinho: che peso ha avuto nella sua scelta, la sua presenza in panchina?
“Come dicevo è sempre stato un sogno per lui essere allenato dal tecnico portoghese. La Roma è un grandissimo club ed il ragazzo ha sempre amato l’Italia. Ma il fattore Mourinho ha fatto sì che lui propendesse di più per i giallorossi nonostante il fatto che all’estero, soprattutto in Inghilterra, ci fossero squadre che avevano preso informazioni su di lui. Che a quelle condizioni era un’opportunità di mercato, vista la sua esperienza in Champions League”.

L’acquisto di Lukaku è arrivato quasi a sorpresa sul finire del mercato. Lo è stata anche per voi?
“L’arrivo di Romelu è sicuramente una cosa positiva per lui, perché alza il livello tecnico e di esperienza della rosa. La Roma dovendo giocare su tre fronti, Europa League, campionato e Coppa Italia, e dovendo schierare due giocatori d’attacco per volta, lo ha preso. Lukaku è un attaccante di spessore che aumenta sia il tasso numerico che qualitativo del reparto”.

Riguardo l’esclusione dalla lista Uefa, cosa commenta?
“Non mi permetto mai di entrare nelle scelte del club”.



FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO

🚨SEGUICI IN DIRETTA🚨