Arkadiusz Milik

CALCIOMERCATO ROMA VENERATO MILIK – L’esperto di mercato della Rai Ciro Venerato, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli parlando della trattativa tra la Roma e il Napoli per Milik. Queste le sue dichiarazioni:

“Da Trigoria ci arrivano segnali, stamattina c’è stata la svolta: incrociandomi con l’entourage di Dzeko con il quale ho contatti stretti, mi arrivavano notizie di un giocatore che ancora tentennava, questo ieri notte. Stamattina mi sono arrivate notizie diverse: non dico e non ufficializzo il sì di Milik, ma siamo quasi anche a meno di un centimetro. Il ragazzo ha capito che la Juve non ne vuole più sapere di lui quest’anno, ha dovuto realizzare questo distacco.

Lui ha rifiutato il contratto di rinnovo quinquiennale proposto da De Laurentiis a 4,5 milioni di euro perché era convinto di essere promesso sposo della Juve, era convinto che i bianconeri definissero l’affare. Ora si è trovato disarcionato, perdendo il Napoli. Si è deciso di arrivare a 26 mln e non più 25, di fatto questo milione in più l’ha messo la Juve che pagherà 16 e non 15 Dzeko.

C’è un discorso economico che il Napoli dovrà affrontare per motivi di bilancio, 26 mln ripartiti in un certo modo: di sicuro entro 12 mesi un bonifico di 18 mln. Magari per motivi fiscali questi 18 verranno ripartiti in modo diversi, la cifra fissa a bilancio è 18 mln. Poi ci sono 8 mln di bonus, 5 sono certi perché legati a facili conseguimento legati al numero minino di presenze e di gol di Milik e qualificazioni europee, sia Champions che Europa League, nei cinque anni di contratti. Poi ci sono 3 mln che non sono certi ma possibili, ma legati alla Champions. Il totale è 18 mln in 12 mesi, 5 mln di bonus facilissimi, e 3 non possibili ma probabili”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui