Sinisa Mihajlovic

AS ROMA NEWS BOLOGNA BAZZANI MIHAJLOVIC – Fabio Bazzani, ex collaboratore tecnico nel Bologna, ha rilasciato un’intervista a Il Resto del Carlino in cui ha parlato anche di Sinisa Mihajlovic, scomparso lo scorso 16 dicembre. Questo uno stralcio delle sue dichiarazioni in vista della sfida tra Roma e Bologna, in programma il 4 gennaio alla ripresa del campionato:

Bazzani, coincidenza vuole che nel segno di Sinisa il Bologna si sia ripreso e si riprenderà.
“Coincidenza, destino, chiamatelo come volete. Ma la prima amichevole dopo la scomparsa di Mihajlovic è stata a Verona, piazza iconica perché al Bentegodi, il 25 agosto del 2019, ci fu la prima esposizione pubblica del mister in seguito a malattia e cure. E il campionato riprenderà a Roma il 4, nella città d’adozione di Sinisa, anima laziale che ha vestito anche la maglia della Roma. Farsi una ragione di quanto accaduto è impossibile, ma queste coincidenze mi fanno pensare che si vada avanti nel segno della sua presenza”.

Secondo lei il Bologna sarà forte del suo ricordo o emotivamente scosso?
“Conosco buona parte dei ragazzi: come me avranno il cuore a pezzi, ma troveranno la forza di onorarne la memoria sul campo. Il legame interiore tra Bologna, il Bologna e Sinisa non si spezzerà mai. A proposito di coincidenze: proprio un anno fa Sinisa mi convocò in un hotel cittadino per un confronto che avrebbe portato alla mia avventura con lui. Indimenticabile”.



FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO

🚨SEGUICI IN DIRETTA🚨