Dopo Udine e Napoli, anche la partita per con il Bologna, che si giocherà il 31 marzo, è stata vietata la vendita ai residenti nel Lazio. Per il momento, come si legge su vivaticket.it, piattaforma che gestisce l’evento, il divieto si estende solo ai settori locali, mentre quello ospiti (che costa 36 euro), è ancora disponibile ai possessori della tessera. La possibilità che a breve venga vietata la vendita anche del settore ospiti è alta. In quel caso, in attesa delle decisioni dell’osservatorio, ci si ritroverebbe di fronte alla stessa situazione della trasferta di Udine. Molti tifosi infatti, hanno già comprato il biglietto e prenotato il viaggio (con treni o aerei) per Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA