Carlo Feliziani, responsabile ticketing dell’AS Roma, ha rilasciato un’intervista alla radio ufficiale del club giallorosso spiegando le modalità di vendita dei biglietti per la sfida di Champions contro il Barcellona.

Come funzionerà la vendita dei ticket per Roma-Barcellona? 
È uscito il comunicato poco fa sul nostro sito: ci sono tutte le informazioni su prezzi e modalità. Partiremo con le vendite da lunedì, da giovedì inizierà la vendita libera. Riserveremo tre giorni di prelazione per coloro che avevano fatto il mini abbonamento Champions League (è possibile la conferma del proprio posto) e anche per i titolari dell’abbonamento di campionato: per loro è possibile la conferma esclusivamente del settore. Una precisazione, visto che c’è stato qualche problema nella scorsa partita: chi esercita la prelazione in questa fase e usufruisce della conseguente riduzione non potrà effettuare il cambio utilizzatore. Mentre coloro che hanno la tessera Home potranno esercitare la prelazione soltanto recandosi nei punti vendita, non potranno farlo online.

E per Barcellona-Roma? 
Come al solito siamo in attesa di ricevere i biglietti, spero ce li mandino velocemente: potremo iniziare le vendite probabilmente da metà prossima settimana, con le solite modalità che poi comunicheremo. Le fasi saranno inevitabilmente ridotte perché i tempi sono ristretti: accorperemo le solite fasi, riducendole in termini di giorni. Il primo giorno sarà dedicato a chi ha il visto dell’Azerbaigian: obiettivamente sono pochi, non ci sarà grande affluenza ma immagino che già dal secondo giorno l’affluenza sarà copiosa. La vendita sarà effettuata nel nostro AS Roma Store di via del Corso, come sempre. Una volta arrivati i biglietti comunicheremo il calendario di vendita. Avremo molti biglietti a disposizione, già anticipo che il settore ospiti non sarà molto economico: siamo nell’ordine di quasi 90 euro.

Riguardo Crotone-Roma?
Già dai primi giorni è stato esaurito il settore ospiti. Proprio stamattina, in sede di Gos, è stato stabilito di allargarlo di circa 500 posti, quindi con parte della curva accanto, ai tifosi della Roma. Quindi ci sono ancora 500 posti a disposizione, la vendita è partita oggi pomeriggio alle 15 e al momento i biglietti sono ancora disponibili. In realtà la Curva potrebbe contenere 1000 persone ma per motivi di sicurezza il Gos ne ha concessi solo la metà. Su Bologna-Roma Si tratta di un settore ospiti più grande rispetto a Crotone, non ci saranno problematiche particolari. Aspettiamo comunicazioni da parte loro e poi daremo più informazioni.

Sui problemi registrati per Roma-Shakhtar?
I cancelli sono stati aperti intorno alle 18.30. Capiamo che possano esserci state delle problematiche: è una partita infrasettimanale con quasi 55.000 spettatori all’interno dello stadio e molta gente è venuta quasi a ridosso dell’inizio della partita. Inevitabile che si siano potute creare delle file in questo senso. Da parte nostra, dal punto di vista organizzativo, cercheremo di migliorare il più possibile ma la sicurezza di poter evitare le file è strettamente correlato all’anticipo con cui si viene allo stadio. Tutte le componenti sono interessate affinché tutto si svolga con rapidità e semplicità, ma i controlli vanno fatti e i tornelli sono abilitati per fare entrare un certo numero di persone al minuto oltre le quali non è possibile andare. È inevitabile che, concentrando molti ingressi nell’ultima mezz’ora, qualcuno sia entrato a partita in corso. Cercheremo di ovviare anche a questo, con il Barcellona cercheremo di migliorare anche quest’aspetto.

Sul servizio di biglietteria…
Ringrazio tutti quelli che partecipano a queste attività, tutte le varie componenti della biglietteria. Quando si arriva a questi livelli i tempi sono ridotti, quindi bisogna accelerare. Ci rendiamo conto che poi ci potranno essere difficoltà oggettive nell’acquisto proprio perché i tempi sono ridottissimi e c’è Pasqua di mezzo: ci potranno essere delle problematiche ma con un minimo di accortezza e organizzazione si riesce a ottemperare a tutto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA