Alex Neil

AS ROMA NEWS SUNDERLAND NEILAlex Neil, allenatore del Sunderland, ha commentato la prova della sua squadra al termine del match perso per 2-0 contro la Roma.

Queste le sue dichiarazioni: “Abbiamo fatto il nostro contro una squadra davvero forte. Tatticamente siamo stati molto bravi. Con il passare del tempo abbiamo cambiato leggermente la squadra, inserendo un paio di giovani e questo a volte può farti sbilanciare. Quando anche loro hanno cambiato, avevano forze fresche soprattutto in zona offensiva e probabilmente noi siamo calati rispetto a quanto fatto nel primo tempo”.

Lo scozzese ha poi proseguito parlando anche delle condizioni climatiche“Anche noi abbiamo avuto delle opportunità che però non siamo riusciti a sfruttare. Posso assicurare che qui fa molto caldo e i giocatori della Roma sono più abituati di noi a questo, quindi, ad essere sincero, mi aspettavo un calo verso la fine. Non vogliamo perdere nessuna partita, ma non ho niente da ridire. È stata una bella esperienza per molti dei nostri ragazzi”

Neil ha poi commentato lo scontro di gioco tra O’Nien e Ibanez che ha costretto entrambi alla sostituzione, mandando su tutte le furie Josè Mourinho“O’ Nien va a cercare di vincere il contrasto aereo, e riceve una spinta in modo che il suo braccio si alzi. Ho pensato che fosse accidentale, non c’era malizia nel gesto”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID