Connect with us


Notizie

Roma, l’UTR si scaglia contro gli arbitri: “In questo modo si falsa il campionato”

Published

on

ULTIME NOTIZIE AS ROMA MILAN MARESCA UTR – L’Unione Tifosi Romanisti si unisce al coro di chi in questi giorni ha deciso di alzare la voce contro la classe arbitrale. La direzione di Maresca (che verrà fermato per due turni dall’Aia) ha fatto infuriare i sostenitori giallorossi. Questo il comunicato con cui l’UTR ha fatto sentire la sua voce:

“L’Unione Tifosi Romanisti, orgogliosa di appartenere con i suoi migliaia di Associati alla Tifoseria giallorossa, che continua a sostenere la squadra con straordinario entusiasmo e passione, manifesta il proprio sdegno per gli ennesimi macroscopici errori arbitrali perpetrati a danno della nostra amatissima Roma. A tutela della Società Giallorossa ed anche nell’interesse generale dello Sport, invita tutte le competenti Istituzioni Sportive a vigilare prendendo tutti i provvedimenti del caso per evitare che tali incomprensibili errori si ripetano, falsando così la regolarità del campionato. L’Unione Tifosi Romanisti rivolge inoltre agli Associati il suo plauso per l’esemplare comportamento sempre tenuto, invitandoli ancor più a stringersi attorno alla squadra e a continuare ad incitarla e a seguirla con la passione unica del Tifo Romanista”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

Conferenze stampa

Mancini: “Abbiamo preparato la finale al meglio. Dybala? Spero ci dia una mano”

Published

on

AS ROMA NEWS SIVIGLIA MANCINI – Gianluca Mancini, difensore della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della finale di Europa League contro il Siviglia. Queste le sue dichiarazioni:

Per domani avete preparato qualcosa di diverso sul campo?
“L’abbiamo preparata come finale. Le finali vanno preparate al meglio, è una gara diversa dalle altre. Il percorso che ci ha portato fin qui è stato lungo, siamo consapevoli di meritarlo. Per 90 o 120 minuti dovrà esserci la Roma, davanti c’è una grande squadra ma siamo stati due giorni e prepararla”

Perchè avete preparato la partita a Trigoria? Come sta Dybala?
“L’abbiamo preparata a Trigoria perchè siamo a casa, lì abbiamo tutto. Dybala sta bene, ha visto il campo, cammina e spero ci dia una mano”

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID
Continue Reading

Conferenze stampa

Pellegrini: “Quando dicono che mettiamo il pullman davanti la porta mi viene da ridere. Vogliamo la Coppa”

Published

on

AS ROMA NEWS SIVIGLIA PELLEGRINI – Lorenzo Pellegrini, capitano della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della finale di Europa League contro il Siviglia. Queste le sue dichiarazioni:

Come arrivate alla finale?
“Arriviamo consapevoli, quando arrivi a giocare una partita così vuol dire che hai fatto un percorso che ti ha lasciato qualcosa. Sappiamo quanto abbiamo voluto essere qui. Saremo consapevoli, concentrati e determinati. Un po’ di tensione c’è perchè è una finale ed è giusto avere quel pizzico di emozione che ti porta a fare le cose in maniera migliore.”

Cosa vi ha detto Mou del suo futuro?
“Ci siamo parlati in tutta onestà, giusto che queste cose rimangano tra noi. Quando sarà il momento ne parlerà lui. Ci ha caricato per la partita di domani”

Questo è un punto di passaggio?
“Penso che c’è sempre qualcosa di più grande. La cosa che ti può rimanere è il non accontentarti. L’anno scorso abbiamo dato il 100% in Conference e vincerla è stato magnifica. Quest’anno abbiamo dato il 100% in Europa League e sarebbe bellissimo vincerla. Con il mister diamo sempre il massimo, siamo grati del percorso. Il cammino è stato difficile, in cui dovevano scendere in campo 11 uomini. Questo è il coronamento di tutto il percorso”.

Le spagnole?
“Sarà una partita difficile, ma lo sarà per loro anche. Siamo orgogliosi di essere qui per giocare questa finale fantastica”.

Advertisement

Alcuni vi accusano di mettere il pullman davanti alla porta?
“Ci fa ridere. Cerchiamo sempre di studiare le squadre che affrontiamo, per poi valorizzare i noistri punti di forza. Intanto noi siamo qui, chi parla invece no”.

Cos’è cambiato rispetto all’ultimo Siviglia-Roma?
“Inizialmente, c’era qualche cambiamento in vista. Quello che è successo dopo, è ciò che abbiamo voluto: creare un gruppo che ci tiene. Mi collego alla domanda del pullman: correre e sacrificarsi non vuol dire chiudersi, ma voler essere qui. Poi è arrivato il mister che ci ha forgiati” FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L’APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

Continue Reading

Conferenze stampa

Mourinho: “La nostra finale è meritata. Futuro? I due capitani sanno cosa voglio”

Published

on

AS ROMA NEWS SIVIGLIA MOURINHO – Josè Mourinho, allenatore della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della finale di Europa League contro il Siviglia. Queste le sue dichiarazioni:

Percorso lungo il vostro…
“Percorso lungo, diverso da quello del nostro avversario che arriva dalla Champions. Noi abbiamo fatto 14 partite per arrivare qui, lo meritiamo. Già dalla settimana scorsa ho detto che vogliamo giocare questa finale e la meritiamo. Aspettiamo solo questo, negli ultimi 3 giorni abbiamo lavorato per stare in condizione e lottare per il titolo”

Lei ha detto che la storia non gioca, come si gestisce la pressione?
“Lavorando. Negli ultimi 2 mesi abbiamo giocato quarti, semifinale, campionato, infortuni e non abbiamo avuto tanto tempo per lavorare. Abbiamo cercato di recuperare e stare al meglio possibile. Negli ultimi giorni abbiamo lavorato, ma la storia non gioca. Il mio collega la pensa diversamente, ho rispetto per lui. Lui crede che la storia renda il Siviglia favorito, lo rispetto. Noi siamo in finale perchè abbiamo meritato, loro hanno una storia che noi non abbiamo. Per loro giocare una finale di EL è una cosa normale, per noi è un evento straordinario. Per i loro tifosi viaggiare in una finale è come andare in trasferta in campionato, per i nostri sarà indimenticabile”

Dopo la finale potrebbe dire addio come ha fatto con l’Inter?
“Penso che se qualcuno ha una domanda simile alla tua, la deve fare a Midilibar perché lui non ha contratto e la sua situazione è più complicata della mia. Ho parlato coi i due miei capitani e mi hanno fatto una domanda simile alla tua, a loro ho risposto in maniera obiettiva: non voglio che rispondano, è una cosa nostra, ma sanno cosa voglio io. È diverso rispetto all’Inter perché io non avevo firmato col Real Madrid, ma era tutto fatto. Adesso non ho nulla. Penso a domani e a quello che vogliamo fare noi, perché noi vogliamo giocare”.

A Madrid tutti ti vogliono ancora bene.
“Voglio tanto bene al Real Madrid, voglio tanto bene al presidente e all’allenatore. Però l’allenatore non gioca, l’allenatore lavora tanto prima della partita, durante la partita poco. Ho detti al mio staff: oggi il nostro lavoro è finito. Adesso la storia la fanno i ragazzi. I colleghi di Madrid dicono bene che il Siviglia ha una grande squadra, due grande squadre perché ha 25 giocatori di grandissimo livello. Sono tutti professionisti di alto livello, hanno tante opzioni. Però loro non conoscono i miei ragazzi e non conoscono la mia squadra in quanto squadra e domani saremo lì”.

Advertisement

In una partita come questa quanto conta l’esperienza?
“Il budget che ha il Siviglia, non è lo stesso che ha la Roma. Noi abbiamo giocatori che lo scorso anno giocavano nella Squadra B. Io ho avuto più opportunità di giocare le competizioni europee, ma Mendilibar è della mia stessa generazione: siamo alla pari. Anche per i giocatori è lo stesso: quelli del Siviglia hanno più esperienza, ma noi sono due anni che giochiamo insieme.”

In una partita come questa  pesa più l’esperienza di un allenatore o quella di un club? Cosa ha avuto di diverso rispetto al Tottenham?
“La Roma mi ha dato la possibilità di giocarle, il Tottenham no”.

Dybala gioca?
“Può giocare 20-30 minutini” FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L’APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

Continue Reading

I più letti

Copyright © 2008 - 2023 | Roma Giallorossa | Testata Giornalistica | Registrazione Tribunale di Roma n. 328/2009
Editore e direttore responsabile: Marco Violi
Direttore editoriale e Ufficio Stampa: Maria Paola Violi
Contatti: info@romagiallorossa.it