L’ex portiere della Roma Gianluca Curci, attualmente svincolato, ha rilasciato un’intervista a TMW parlando anche della squadra giallorossa: “Mi sto allenando con un preparatore dei portieri, non è come stare in una squadra perché ovviamente manca il ritmo ma mi sto allenando e sono pronto per ogni occasione”.

Possibilità in questo periodo?
“Si era parlato della Pro Vercelli, ma non abbiamo trovato l’accordo”.

Scudetto: chi lo vince?
“Spero nella Roma. Ma quest’anno è un campionato combattuto. Per lo scudetto vedo ancora la Juventus, però occhio al Napoli che è forte”.

A Napoli qualche critica a Reina…
“Pochi errori, ma sono primi in classifica e hanno vinto partite difficili. I portieri basta che fanno un errore e sono criticati”.

Il portiere rivelazione?
“Gomis della SPAL, non mi aspettavo fosse così protagonista”.

Che bagarre nelle zone basse…
“Non mi aspettavo il Sassuolo così, per il resto se la giocano quattro-cinque squadre. Non credo rischi il Genoa, perché comunque gioca bene. E il Bologna sembra più quadrato e lotterà per stare a metà classifica”.

E lei, pronto a ripartire?
“Se capita bene, altrimenti mi alleno per me stesso”.

E l’esperienza in Germania, da rifare?
“Certo, chiaro. In Germania è stata una bella esperienza, sono stato sfortunato quando ho subito un infortunio al polpaccio. Poi a gennaio abbiamo preferito fare la risoluzione. Ma è un’esperienza che rifarei”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA