Primavera, De Rossi: “Siamo amareggiati ma rimaniamo competitivi”

Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera

Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha commentato la sconfitta dolorosa in Supercoppa contro l’Inter.

DE ROSSI A SPORTITALIA

La Roma forse poteva fare qualcosa in più nei tempi regolamentari.
Sì, nella seconda parte del secondo tempo mi sembrava fossimo più freschi. La stanchezza poi ha preso il sopravvento, ma anche nei supplementari siamo stati presenti. Complimenti a entrambe le squadre.

È più l’amarezza o la soddisfazione per aver creato un percorso?
Tutti e due, se non ci fosse amarezza saremmo degli stupidi. Sul percorso sapevamo dal 15 luglio di costruire un biennio, speriamo quest’anno di cogliere i frutti. Ma siamo competitivi anche così.

Quanti ragazzi hanno il talento per cominciare un percorso tra i pro?
Ne abbiamo di interessanti, Antonucci che si allena con la prima squadra e il mister ha visto qualcosa su di lui. Poi ci sono i giovani molto interessanti. Siamo contenti e amareggiati, da questa partita viene fuori che siamo competitivi anche quest’anno e non ce l’aspettavamo.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA