Gianluca Caprari e Valerio Verre, giocatori del Pescara con un passato alla Roma, hanno rilasciato un’intervista a ‘Sportweek’ parlando anche della loro esperienza nella capitale. Queste le loro dichiarazioni:

Il compagno più forte con il quale avete giocato?
C: “Verratti. No, me stavo a scordà: Totti”
V: “Totti. Come dimenticare il capitano?”

La Roma è un rimpianto o un’occasione persa?
C: “Un’occasione persa. Un po’ per colpa mia, un po’ per colpa loro”
V: “Una speranza per il futuro”

© RIPRODUZIONE RISERVATA