Milan-Roma 3-3

MILAN-ROMA 3-3 – Partita rocambolesca a San Siro tra Milan e Roma nel posticipo della quinta giornata di Serie A. I rossoneri partono subito forte con il gol di Ibrahimovic dopo 2 minuti che è bravo a sfruttare l’errore di Kumbulla. Immediata la reazione dei giallorossi che trovano il pari con il colpo di testa di Dzeko sull’uscita a vuoto di Tatarusanu dopo il calcio d’angolo di Pellegrini. La prima frazione di gioco si chiude sull’1-1 con un altro paio di occasioni da ambo le parti e il palo di Kjaer.

In apertura di ripresa il Milan trova immediatamente il nuovo vantaggio con Saelemaekers che finalizza una bellissima azione personale di Leao sulla fascia, ma al 71′ Giacomelli concede un rigore generoso alla Roma che Veretout trasforma per il momentaneo 2-2. Dopo soli 8 minuti però l’arbitro vede un presunto contatto tra Mancini e Calhanoglu nell’area giallorossa fischiando anche in questo caso un penalty molto generoso: trasforma Ibrahimovic per il 3-2 Milan. Ma non finisce qui perchè all’83’ sugli sviluppi di un altro calcio d’angolo è Kumbulla a trovare la rete del definitivo pareggio dopo la deviazione di Ibrahimovic. Milan che resta in vetta alla classifica con 13 punti, mentre con questo risultato i giallorossi salgono a quota 8.

TABELLINO

Milan-Roma 3-3
Marcatori
: 3′, 79′ Ibrahimovic, 14′ Dzeko, 47′ Saelemaekers, 71′ Veretout, 85′ Kumbulla

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers (72′ Castillejo), Calhanoglu, Leao (72′ Krunic); Ibrahimovic.
A disp.: A. Donnarumma, Conti, Kalulu, Duarte, Dalot, Tonali, Maldini, Brahim Diaz, Colombo.
All.: Stefano Pioli

Roma (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Mancini, Kumbulla; Karsdorp (66′ Peres), Pellegrini (76′ Cristante), Veretout (86′ Villar), Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.
A disp.: Pau Lopez, Farelli, Juan Jesus, Fazio, Santon, Mayoral, Providence.
All.: Paulo Fonseca

Arbitro: Giacomelli
Assistenti: Ranghetti – Mondin
IV Uomo: Fabbri
Var: Nasca
AVar: Vivenzi

Ammoniti: 70′ Leao, 75′ Ibrahimovic, 77′ Pedro, 81′ Cristante, 82′ Theo Hernandez

© RIPRODUZIONE RISERVATA