Stephan El Shaarawy, attaccante della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la vittoria in Coppa Italia contro la Sampdoria per 4-0

EL SHAARAWY A ROMA TV

Hai preso gusto a far gol con il pallonetto
Ho visto il portiere che veniva verso di me e ho pensato che col pallonetto riuscivo a far gol. E’ stato importante segnare, perchè nel primo tempo ne avevo sbagliati un paio.

Sapete soffrire e uscire alla distanza
Si, siamo migliorati molto anche nella gestione della palla. Quando c’è da tenerla la teniamo, quando serve verticalizziamo. Stiamo prendendo consapevolezza della nostra forza, soffriamo meglio rispetto al passato e questa è una qualità importante

Bell’atteggiamento sul gol
Tutta la prestazione è stata buona, l’ho riempita con azioni, cattiveria e fraseggio e questo a Spalletti piace.

Siete ossessionati dalla vittoria?
Si, la continuità che stiamo trovando nelle vittorie è importante e ne siamo contenti. I punti conquistati con grande cattiveria e cuore conquistati come a Genova e Udine ci rendono orgogliosi del percorso che stiamo facendo. Dobbiamo continuare cosi, puntare in alto e non porci limiti.

Cosa ti ha detto Spalletti all’orecchio?
Niente, gli ho detto che avevo i crampi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA