Jordan Veretout

ULTIME NOTIZIE AS ROMA JUVENTUS ALTOBELLI – È una di quelle gare che i tifosi, ma anche gli stessi appassionati di scommesse calcio, aspettano per tutta una stagione. Anzi, per alcuni si tratta anche della partita più importante di tutto il campionato ed è decisamente importante evitare di fare brutte figure. Stiamo inevitabilmente parlando del big match che vede di fronte Roma e Juventus, due squadre che stanno attraversando dei periodi di forma e di punti completamente diversi.

La lunga parentesi che ha visto protagoniste le Nazionali di calcio con la Nations League e le varie amichevoli hanno solamente sopito la grande voglia di calcio dei tifosi delle squadre italiane, che finalmente nel prossimo weekend potranno riassaporare le emozioni che solo le grandi sfide sanno dare. Ebbene, quale miglior gara se non un grande classico come quello tra Juventus e Roma per ripartire alla grande. Non sarà l’unico big match che vedrà impegnata una compagine romana, dal momento che anche la Lazio scenderà in campo

Spillo Altobelli vede la Juve grande favorita

Uno scontro tra due squadre senza ombra di dubbio che da più parti sono state accreditate per vincere lo scudetto, in modo particolare la Juve. I bianconeri, però, hanno avuto una partenza in questa stagione con il freno a mano decisamente tirato e, di conseguenza, ora devono dare fondo a tutte le loro energie per poter cambiare la situazione e risalire il più possibile in classifica.

Lo scontro con la Roma sarà proprio un altro step importante in tal senso e, di conseguenza, i bianconeri faranno di tutto per vincere e accorciare di più il gap che li separa dalle squadre che attualmente li precedono in classifica. Sul blog sportivo L’insider, è l’ex bianconero Spillo Altobelli che, insieme a Fulvio Collovati, ha provato a fare qualche pronostico su questa gara che si preannuncia scoppiettante.

La Juve, secondo Altobelli, non si può dare mai per spacciata, visto che ha dimostrato più e più volte di avere ben sette vite e di essere una grande società. Di conseguenza, è facile attendersi come il percorso di risalita verso le posizioni più consoni in classifica continui anche contro la Roma. Dal canto suo, la compagine giallorossa dovrà essere in grado di trovare delle valide alternative ad Abraham nel caso in cui il bomber inglese non dovesse recuperare in tempo dalla contusione alla caviglia. Per Altobelli, in ogni caso, sarà la Vecchia Signora a spuntarla alla fine e dovrebbe farlo anche con relativa facilità.

Problemi in attacco per entrambe le formazioni

Sia la Juve che la Roma arrivano a questo big match con una serie di dubbi decisamente importanti. Allegri, infatti, dovrà molto probabilmente fare a meno di Morata, mentre Dybala potrebbe anche finire in panchina. L’attaccante argentino, infatti, ha recuperato quasi del tutto dall’infortunio patito contro il Milan, ma manca inevitabilmente del ritmo partita e l’allenatore toscano non vuole rischiarlo. Potrebbe entrare comunque nella ripresa.

Anche Kean arriva a questo match con diversi acciacchi, figli della parentesi con la Nazionale di Roberto Mancini. Così, il tecnico livornese potrebbe decidere di schierare un falso centravanti, con Bernardeschi adattato al ruolo, che ha già provato nelle gare contro Torino e Chelsea, altrimenti la mossa potrebbe essere quella di spostare Chiesa a trainare l’attacco. Per la Roma, invece, il principale dubbio è rappresentato da Abraham: il centravanti inglese ha riportato una forte contusione durante il match tra Inghilterra e Ungheria e, di conseguenza, sarà difficile vederlo in campo domenica sera, anche se comunque si valuterà tutto a poche ore dal match.

© RIPRODUZIONE RISERVATA