Dzeko cuore d’oro: donazione ad una giovane madre affetta da cancro al seno

Edin Dzeko

Edin Dzeko cuore d’oro, ancora una volta. Il centravanti della Roma ha subito raccolto l’appello lanciato su Facebook da Admir Kunalic, marito di Ernesa, una giovane madre bosniaca affetta da cancro al seno, facendo un’importante donazione per provare a salvarle la vita. Nonostante i tre cicli di chemioterapia, radioterapia e due interventi chirurgici, la battaglia della donna di Sarajevo continua. Ernesa, infatti, ha bisogno di un’altra terapia che prevede l’utilizzo di un nuovo farmaco recentemente approvato, che però non è ancora coperto dal sistema sanitario bosniaco. Si tratta di un medicinale molto costoso, che la giovane donna dovrà assumere per un intero anno. Un mese di trattamento costa intorno ai 5100 euro: come afferma il marito su Facebook, Ernesa avrà bisogno di 60mila euro per coprire le spese. Una cifra non da poco: ecco perché è subito partita una colletta sui social bosniaci. E proprio qui subentra Edin Dzeko. Il bomber della Roma, infatti, ha pagato il primo mese di trattamenti ed ha aiutato la famiglia di Ernesa a raccogliere altri fondi. Un altro gol di Edin, questa volta ancora più importante.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA