Porto, Maxi Pereira operato: contusione e lussazione del tendine tibiale

Il terzino del Porto, Maxi Pereira, si è sottoposto ad operazione in seguito all’infortunio riportato dopo lo scontro di gioco con Daniele De Rossi nel corso di Roma-Porto. Si tratta di una profonda contusione riportata alla gamba destra con lussazione del tendine tibiale posteriore, stando a quanto reso noto dallo stesso club lusitano. L’operazione è avvenuta presso l’Ospedale di Santa Maria – si legge ancora nel comunicato del Porto – ed è stata condotta dal professor Leandro Massada. Questo infortunio costringerà Pereira a un mese di stop. A fine gara, ieri sera, Daniele De Rossi (espulso con rosso diretto per questo fallo) ha voluto scusarsi con il giocatore uruguayano ribadendo che non era sua intenzione procurargli un danno simile.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA