Primavera, De Rossi: “Contento per il playoff, ma quanti punti persi…”

276
Alberto De Rossi

Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha commentato ai microfoni di Roma Tv la vittoria dei giallorossi contro il Chievo.

Un sabato da ricordare.
C’è molto di più dai playoff raggiunti: la squadra ha fatto vedere una compattezza maggiore, è lì che ha vinto la partita. Gli avversari sono fortissimi, c’è voluta tutta la compostezza del gruppo per vincere.

Mancavano diversi giocatori in difesa ma chi ha giocato ha fatto bene.
Tutti lavorano per far sì che questa squadra primeggi e tiri fuori giocatori. Anche quando siamo in condizioni precarie. Lo staff medico ha fatto un grandissimo lavoro.

Primo tempo equilibrato, poi ad inizio ripresa la Roma ha rischiato qualcosa. Poi è uscita la squadra.
Non sappiamo più cosa fare. In questo caso sono partiti meglio loro, avevano più gamba ed erano aggressivi. Ma noi in queste situazioni dobbiamo valutare nella sofferenza come se ne esce. Poi ci siamo ricompattati e abbiamo fatto gol, da grande squadra.

Playoff conquistati: nella prossima partita la Lazio matematicamente retrocessa.
È un derby ma ci interessa poco. Dobbiamo fare il massimo, dobbiamo ottenere sempre qualcosa in più e ottenerlo dai ragazzi. Potrei essere arrabbiato guardando la classifica, ma cercheremo quanto possibile di attaccare il terzo posto.

Ora le ultime due partite.
Anche contro squadre che sono più strutturate fisicamente dobbiamo giocarcela, non ci spaventa nulla. Dobbiamo ottenere il massimo, ad ora sono contento perché questa trasferta era delicata e l’abbiamo fatto in condizioni precarie. Abbiamo fatto esordire Coccia, che è entrato con un piglio e una determinazione da applausi.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA