Col Napoli out Schick e Karsdorp. Ipotesi anticipo alle 18: si decide

0
259
Patrik Schick

(Il Tempo – T. Maggi) Ora è ufficiale: Roma-Napoli si giocherà senza tifosi azzurri. Per motivi di sicurezza è stata infatti vietata la vendita dei tagliandi dell’Olimpico ai residenti in Campania anche se possessori della tessera del tifoso. Per adesso resta invariato l’orario (20.45), c’è l’ipotesi di un anticipo alle 18 (nei vari settori dello stadio ci saranno comunque diversi napoletani) ma il Casms almeno fino a ieri non ha modificato l’orario e difficilmente lo farà: a Trigoria non hanno ricevuto indicazioni particolari dalla prefettura. Intanto per il big match del 14 la Roma tira un sospiro di sollievo per El Shaarawy: ieri l’esterno, ko per un problema all’adduttore riportato nel ritiro azzurro, ha effettuato gli esami che hanno escluso lesioni. Resterà in Nazionale e potrà recuperare in vista del Napoli. Non preoccupa De Rossi che continua le cure a Trigoria per l’infiammazione al ginocchio, un problema cronico con il quale Daniele convive da tempo. Ok anche Perotti che ha lavorato in palestra ma ci sarà, mentre Karsdorp e Schick rientreranno gradualmente in gruppo da lunedì. L’olandese è più avanti del ceco e potrebbe essere convocato (ma non utilizzato) mentre l’attaccante dovrà attendere ancora.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA