Pedro

NOTIZIE UDINESE-ROMA 0-1 PEDROPedro Rodriguez, attaccante della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni subito dopo il match vinto dai giallorossi contro l’Udinese per 1-0. Queste le sue parole:

PEDRO A DAZN

Hai scelto un gol da tre punti
Contento per il lavoro della squadra e per i tre punti. Abbiamo fatto una buona partita, la soddisfazione è di tutta la squadra

Per cos’erano il cuore e il “tre” fatto con le dita nell’esultanza?
Per la famiglia, i figli e la mia compagna. Il cuore per una persona molto cara recentemente scomparsa.

Una vittoria non scontata. Come mai è stato così difficile portare a casa i tre punti?
Creare spazi contro una squadra compatta è difficile però siamo riusciti a vincere.

Sarai “il cocco del presidente” adesso…
No, ora pensiamo alla partita successiva. Noi pensiamo sempre a vincere le partite.

Dove può arrivare la Roma?
Abbiamo l’obiettivo di vincere sempre e provare a giocare per lo scudetto. Proveremo a entrare in Champions.

PEDRO A ROMA TV

Si dice che i campioni fanno la differenza, tre punti importanti…
Sì sono tre punti molto importanti, venivamo dal pareggio contro la Juventus. Avevamo bisogno di vincere, difficile con un avversario così compatto. In ogni caso abbiamo fatto gol e non l’abbiamo preso. Abbiamo fatto una buona partita nel complesso.

Come stai mentalmente e fisicamente?
Sto molto bene sia mentalmente che fisicamente. Mi sento sempre a mio agio con la squadra. Dal primo giorno sono stato accolto molto bene dai miei compagni, mi sono adattato bene nel nuovo paese. Sono contento di poter contribuire come oggi con un gol.

Con questo modulo come ti trovi?
Mi trovo bene a giocare dietro Edin che difende bene la palla e con Mkhitaryan un giocatore dinamico e che si muove bene tra le linee. Speriamo di fare una buona stagione per la squadra.

E’ un campionato difficile…
E’ un campionato molto tattico e difficile, complicato sbloccare le partite. Penso che la nostra mentalità debba essere questa, partita dopo partita dobbiamo continuare così affrontando un match alla volta. Chiaramente giocando bene e creando occasioni. Oggi la difesa si è comportata molto bene, difendendo ottimamente sui tanti cross che hanno messo in mezzo. E’ stata solida.

Cosa hai detto a Borja Mayoral, come lo hai accolto?
Sono molto contento che sia qui, si allenerà sicuramente questa settimana insieme a noi. Sono sicuro che presto lo vedremo anche in campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui