Ag. Schick: “Ho incontrato la Roma, vogliamo restare”

Patrik Schick

Pavel Paska, procuratore di Patrik Schick, ha rilasciato un’intervista a iDNES.cz parlando del futuro del suo assistito, che sarà alla Roma. Queste le sue dichiarazioni

Immagino che presto sarai a Roma per parlare del futuro di Patrik Schick…
“Ero a Roma la scorsa settimana. L’allenatore e il direttore sportivo sono cambiati, ma nulla è cambiato per noi. La prossima stagione sarà decisiva. Lo stesso Patrik si preoccupa se riuscirà a sfondare. E’ resiliente, ha personalità, ma ha bisogno di più aggressività”.

Ha segnato solo tre gol nella stagione in corso e ha giocato quindici volte titolare. Nell’ultima giornata nemmeno un minuto in campo. Non sei seccato?
“Assolutamente no. Guarda con chi deve competere: Dzeko, Perotti, El Shaarawy, Pastore, Kluivert. Naturalmente saremmo molto più felici se facesse dieci gol, ma Patrik ha solo ventitré anni”.

L’allenatore della Roma, Claudio Ranieri, la scorsa settimana ha dichiarato che Schick sarà un campione. E ‘in buone mani allora?
“Gli allenatori cambiano, i club rimangono. Lo ripeto spesso ai miei giocatori: non lamentarti e lavora!”

Non consiglieresti un trasferimento estivo a Schick?
“No. Ha imparato molto alla Roma e dico che la prossima stagione sarà un esame”.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA