Herrera: “Con la Roma è una partita che tutti vorrebbero giocare. Lotteremo per un buon risultato qui in casa”

Hector Herrera, centrocampista del Porto, dopo la vittoria per 3-1 contro il Rio Ave, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del sito fcporto.pt. Il messicano ha parlato anche del preliminare di Champions League contro la Roma. Queste le sue parole:

Felice per il gol segnato?
“Sono contento per il gol che ho segnato. Quando ho ricevuto la palla, ho concluso in porta, pensando che sarebbe stato un buon tiro e avevo ragione”.

Uniti per lottare per il titolo…
“Gli ultimi anni sono stati tra i peggiori per il Porto, in quanto non abbiamo vinto il titolo. Questo ci spinge a lavorare ancora di più. Partendo così è importante, con una vittoria e il sostegno dei nostri tifosi. Sono essenziali per noi e questa vittoria aumenta la nostra fiducia”.

Il tecnico Espirito Santo?
“Lui conosce bene il club, il campionato pure e tutto ciò che è legato al Porto. Il gruppo è contento e sta lavorando a pieno regime per raggiungere i nostri obiettivi”.

Il preliminare di Champions League contro la Roma?
“Abbiamo responsabilità e pressione. La prossima partita contro la Roma è un match che tutti vorrebbero giocare, è una partita importante. Vogliamo sempre lottare per giocare più partite importanti. Lotteremo per un buon risultato qui in casa, in modo da confermare la qualificazione all’Olimpico”.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA