Ralph Rangnick

NOTIZIE AS ROMA RANGNICK – Più volte accostato alla Roma nell’ultimo periodo, Ralf Rangnick ha parlato del suo futuro a “Financial Times”. Queste le dichiarazioni dell’ex allenatore-dirigente del Lipsia:

Non conta il paese, ma la sfida. Mi sono sempre considerato un fornitore di servizi: per i miei giocatori, per i miei dipendenti, per rendere migliori loro e il club e alla fine ricavare dei vantaggi“.

Rangnick è anche tornato sul Milan, squadra alla quale era stato vicino qualche mese fa: “Perché Ibrahimovic non dovrebbe piacermi? A 38 anni è ancora in ottima forma e può ancora essere decisivo per vincere le partite. Ma la domanda è: quale percorso vuoi percorrere? Cos’è il Milan? Per me, la firma di Ibrahimovic all’epoca era una contraddizione per la strategia che volevano seguire“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui