Gianluca Mancini

AS ROMA NEWS RINNOVO MANCINI Gianluca Mancini ha rinnovato con la Roma fino al 2027. In un’intervista ai canali giallorossi, il difensore ha espresso tutta la sua soddisfazione per la nuova firma:

“La prima cosa che mi viene in mente è 3 anni fa, quando arrivai qua a Roma, seduto proprio qui, esserci dopo 3 anni mettendo un mattoncino in più nella mia vita calcistica qua a Roma è una soddisfazione immensa. E’ arrivata questa firma e sono molto contento”.

Una decisione che rafforza il tuo legame non solo con questo club ma con la città
“Un legame subito particolare con il club, con i tifosi dalle prime partite che ho fatto, sentendo il loro calore, la spinta, mi ha dato questo legame di cui vado fiero e ne sono molto orgoglioso”

Come l’immagine in cui sotto la Curva Sud sventoli la bandiera…
“Venivamo da un derby vinto 3-0 e quando vai sotto la curva impazzisci e mi è venuto d’istinto prendere il bandierone ed essere per 5 minuti un ultras della Roma”

Hai pensato all’assist vincente in Conference League in questi giorni di pausa?
“Sinceramente non ho mai pensato di farlo, il nostro obiettivo era vincere la partita e un trofeo. Quando sono arrivato 3 anni fa era un mio obiettivo vincere un trofeo a Roma perché in tanti mi dicevano che vincere qui è qualcosa di unico e speciale ed ho avuto la fortuna di esserci. Bisogna continuare per vincerne altri”

Anche se l’ultima stagione si è conclusa con la vittoria di un trofeo, l’obiettivo è provare a migliorarsi ancora
“Assolutamente sì, la fine della scorsa stagione deve essere un punto di partenza. Ti dà consapevolezza di forza, di autostima, oggi iniziamo questa stagione, che sarà lunga come tutte le altre, ma bisogna fare sicuramente meglio perché altrimenti non serve a niente”

Questo gruppo quanto altro ha da dare secondo te?
“Se andiamo ad analizzare gli ultimi campionati abbiamo sempre fatto qualcosa in crescendo, l’ambizione ci deve essere sempre sennò non puoi giocare a calcio”

La stagione riprenderà col ritiro in Portogallo, ci sono tante amichevoli in programma
“Le amichevoli sono fatte per prepararci all’inizio della stagione, per vedere le nuove posizioni tattiche che ci dirà il mister e mettere benzina in vista del campionato”

Possiamo dire che la Roma ripartirà dalla certezza del calore del proprio pubblico
“Non c’è bisogno di dirlo, sono fantastici e l’anno scorso sono stati il 12° uomo in campo. Ho visto qualche numero di abbonamenti quest’anno e sono partiti subito a 2000. Saranno carichi vista la vittoria del trofeo e non dovremo deluderli in campo”

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID