Top & Flop: Cagliari-Roma 2-2

Non convince questa Roma di inizio stagione. In 4 partite ufficiali lo score è amaro: una vittoria, due pareggi e una sconfitta, pesante, contro il Porto. Ieri sera ci sarebbero stati tutti gli ingredienti per una bella vittoria, invece gli errori dei singoli, nonchè di Spalletti, non permettono alla Roma di vincere la sua seconda partita in campionato.

TOP

STROOTMAN – Sicuramente il migliore in campo per la Roma. E’ tornato il guerriero che abbiamo ammirato tre stagioni fa, agli albori dell’Era Garcia. Recupera palloni, li gioca, si fa trovare pronto sotto porta e segna un gol prezioso, che sembrava potesse essere la rete del definitivo ko del Cagliari. E invece…

DZEKO – Entra subito bene in partita, e forse non è un caso che quando parte dalla panchina riesce a dare il meglio di sé. Fa un assist al bacio per Strootman che realizza il momentaneo 2-0. Poi lotta in campo con la Roma che si mette in campo con il canonico 4-3-3

FLOP

FLORENZI – Errori sia in difesa che in attacco. Appurato e accertato che non è un terzino, anche se ha dovuto giocare lì per cause di forza maggiore, è disattente nell’occasione dell’1-2 di Borriello ed è disastroso nel definitivo 2-2 di Sau. Avrebbe potuto riscattarsi segnando il 3-2 proprio negli ultimi spiccioli di partita, ma è poco freddo

SALAH – Una delusione. Contro il Porto, per tutta la partita, era sembrato avulso dal gioco e senza mordente. Contro il Cagliari le sue classiche galoppate non si vedono e addirittura Spalletti lo riprende più volte. Ma ieri l’egiziano non era in palla, e si è visto ampiamente

SPALLETTI – Non riesce a far risollevare la Roma dopo la disfatta contro il Porto in Champions. Eppure gli ingredienti c’erano tutti, con la Roma avanti 2-0 ad inizio secondo tempo, e ci sarebbe stato solo da amministrare. Giusto l’inserimento di Dzeko per El Shaarawy, un po’ troppo compassato, ma sul 2-0 per la Roma inserisce Fazio e fa uscire Perotti, l’unico che avrebbe potuto garantire il cambio di passo. Si mette con una difesa a 5 e subisce il ritorno del Cagliari. Anche lui, forse per la prima volta, ha le sue responsabilità

Marco Violi

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA