La Roma di Spalletti tenta il colpaccio a Bergamo contro l’Atalanta

0
509

C’è grande attesa nell’ambiente giallorossa per la gara di domenica 20 novembre che si terrà a Bergamo tra Atalanta e Roma. Non una classica del campionato di A, ma una gara che conta un numero cospicuo di precedenti, e che probabilmente poche altre volte ha visto entrambe le formazioni in una fase così buona, sia a livello atletico che per quanto riguarda la classifica provvisoria di A. L’Atalanta di Gasperini, dopo un avvio piuttosto incerto ha raggranellato un numero consistente di risultati utili, tanto da scavalcare Napoli, Inter, Fiorentina e Torino, e di posizionarsi così ad un inedito e sorprendente quarto posto a pari merito della Lazio di Simone Inzaghi, altra rivelazione della stagione in itinere. Il buon momento dell’Atalanta è probabilmente iniziato dopo la vittoria proprio contro il Napoli, dove c’è stato un gran lavoro di recupero e di nervi, visto che nelle partite prestigiose la squadra aveva perso malamente contro avversari alla portata come Cagliari, Sampdoria e Palermo. Ma quella era senza dubbio un’altra squadra, rispetto a quella che Gasperini andrà a schierare tra una settimana contro la Roma di Spalletti. La Roma dal canto suo, ha collezionato sei risultati utili consecutivi. Un numero davvero importante in termini di continuità per una squadra il cui limite e difetto non è certo la generosità. Alla squadra di Luciano Spalletti, manca probabilmente quel tipo di cinismo e di perfezione che invece la Juventus di Allegri, dopo poche settimana aveva già ottenuto e raggiunto, apparentemente con il minimo sforzo. Si tratta però di formazioni molto diverse, e la Roma nel corso degli ultimi anni ha dimostrato ampiamente di avere l’organico giusto per fare bene, ma spesso è mancata una continuità di risultati di concentrazione e di tenuta atletica, che invece Juventus e in parte anche il Napoli hanno dimostrato di avere in abbondanza. Questa nuova stagione tuttavia suggerisce con queste linee guida che la Juventus non è certo squadra imbattibile, e che in testa dopo il solito Napoli, compaiono le new entry di Milan e Roma. La Roma ha sicuramente qualche arma in più per continuare a fare bene e forse anche meglio. Per quanto riguarda la partita di Bergamo contro l’Atalanta, le quote calcio su 888.sport.it ci dicono di una Roma che parte favorita anche in ottica di bookmakers, visto che la vittoria in trasferta per i giallorossi è data a 1.12, praticamente come se giocasse in casa. Il pareggio è visto come un’incognita ed è quotato a 2.75, mentre la vittoria dei bergamaschi paga 2.90, una quota davvero ghiotta per gli appassionati di scommesse. Siamo ancora in una fase del campionato abbastanza mediana, in cui i punti contano molto, soprattutto per tentare di agganciare una Juventus che non demorde e che difficilmente perde terreno. Dopo la gara difficile contro l’Atalanta per la Roma ci sarà in Pescara in casa, seguito ancora da una sfida al vertice contro la Lazio. Il derby romano sarà protagonista infatti di un turno cruciale per stabilire le gerarchie del vertice di classifica, mentre il Milan, dopo l’Inter, dovrà vedersela con l’Empoli in trasferta e il Crotone in casa.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA