Primavera, De Rossi: “Abbiamo avuto una grande reazione”

Alberto De Rossi

Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha commentato il pareggio per 1-1 contro il Torino, gara valida per la semifinale di andata di Coppa Italia di categoria.

È un gruppo che dimostra di avere grande carattere.
Anche nel primo tempo eravamo partiti bene, coprivamo bene il campo e avevamo creato qualche occasione. Poi il mezzo fallo su Marcucci e il loro vantaggio. Abbiamo accusato il colpo, riprendendoci a fine primo tempo. Poi nel secondo tempo i ragazzi erano rabbiosi, non ci volevano stare e sono entrati con un altro piglio. Non hanno sentito l’espulsione, complimenti ai ragazzi.

Una partita anche un po’ nervosa.
Non credo, di episodi ce ne sono stati parecchi ma è andato tutto come regola. Potevamo fare meglio nell’occasione del loro vantaggio, poi ci siamo ripresi e il secondo tempo è stato un bel vedere.

L’arretramento di Meadows e il tridente pesante ha dato la svolta.
Keba ci manca da aprile dello scorso anno, è un fuoriquota che deve dare qualcosa di più. Ha un ginocchio che non riesce a guarire del tutto, ha una condizione approssimativa. Piano piano lo porteremo a pieno regime.

Cosa chiederai alla squadra per il ritorno?
Niente, un po’ più di attenzione nel pareggio e poi dovremmo essere più ficcanti. Sotto porta siamo stati latitanti, sarà questa la prima cosa che chiederò ai ragazzi.

L’impressione è che tutti i ragazzi si sentano coinvolti.
È una giusta considerazione, ieri mattina abbiamo fatto i complimenti al gruppo. Chi entra cambia positivamente la partita, stanno crescendo anche quelli che stavano giocando meno e questa è una soddisfazione. Avremo bisogno di tutti.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA