Jaka Bijol

AS ROMA NEWS UDINESE BIJOL LUKAKURoma-Udinese si presenta come una sfida interessante tra una squadra in lotta per la Champions e un’altra che dopo un inizio complicato si sta riprendendo. Il valore aggiunto per i giallorossi sarà ovviamente sempre Big Rom.

Ne ha parlato Jaka Bijol a La Gazzetta dello Sport. Queste le sue dichiarazioni: “Da centrale sarà una bella sfida con Lukaku. Non devi mai perderlo, devi stargli dietro, gioca col corpo, devi star pronto perché fisicamente è fortissimo e so bene quel che è capace di fare”.

Udinese che arriva nella capitale dopo una serie di risultati positivi, coincisi col cambio in panchina da Sottil a Cioffi. Cosa non andava prima? 
“I nuovi mettono maggiore energia. Con Sottil lo scorso torneo è andata bene, quest’anno sono cambiati diversi elementi. Cioffi parla tanto con tutti, vuole aiutare tutti e parla l’inglese e per i nuovi che vengono da paesi diversi è importante. Dobbiamo stare concentrati e ne verremo fuori. Ci alleniamo a tutta e con tanta intensità. Tra chi lotta per salvarsi ammiro il Genoa, bravi Retegui e Gudmundsson”.

E lei, Bijol dove è cresciuto?
“Nell’aggressività. Ho imparato tanto da Becao, un vero leader. Poi gioco molto e ho maggior fiducia in me stesso”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO