Marco Giampaolo

ULTIME NOTIZIE AS ROMA SAMPDORIA GIAMPAOLO – Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la sconfitta dei blucerchiati per 1-0 contro la Roma. Queste le sue parole:

GIAMPAOLO A DAZN

La mancanza di coraggio e brillantezza ha deciso l’esito della partita?
“Se volete un’analisi oggettiva, la Samp ha fatto la partita che doveva, non sono insoddisfatto della prestazione dei ragazzi. Non abbiamo ottenuto il risultato che speravamo. Nella partita ci siamo stati, poi sicuramente la Roma ha qualche qualità in più, ma siamo riusciti a mascherarla e a concedere pochissimo. Abbiamo creato poco anche noi, credo sia stata una partita equilibrata poi ok ha vinto la Roma, complimenti. La Samp ha fatto la prestazione che mi aspettavo, l’atteggiamento collettivo non mi è dispiaciuto, a parte qualche errore tecnico”.

Si poteva fare qualcosa in più davanti?
“Si poteva far qualcosa in più, ma anche la Roma non ha creato molto: è stata brava a far gol rispetto a noi. Ha creato pochissimo, non ricordo grandi cosi e la Roma ha qualità per creare tanto. Ha vinto perché ha sfruttato meglio di noi l’occasione che ha avuto”.

Come ha preparato con il centrocampo a rombo le scalate sugli esterni?
“In chiave tattica in non possesso è stato l’argomento principale se non ci arriva la mezzala, sul quinto bisogna andarci col terzino”.

La sostituzione di Sensi è stata fatta perché cercava fisicità in più?
“Perché Sensi deve crescere sul piano fisico, è arrivato con qualche problema, deve crescere e allenarsi con più continuità. Poi Quagliarella è un attaccante di ruolo, per caratteristiche Sabiri trequarti è bravo ad attaccare le profondità ed allungare la linea difensiva. Con la difesa a 3 e palla addosso fai poco, ti mangiano sempre. Se uno non va corto e l’altro allunga non alteri mai l’equilibrio difensivo, Sabiri ha questo”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID