Daniele Pradè

Daniele Pradè, direttore sportivo dell’Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport dopo la sconfitta dei bianconeri contro la Roma per 1-0.

C’è Alberto Aquilani in studio: cosa vuole dirgli?
“Lo considero un fratellino. Mi dovrebbe far fare un busto di marmo dentro casa per i soldi che ci ha fatto fare e che gli abbiamo fatto fare con la cessione a Liverpool (ride n.d.r.). E gli dico anche che lo riprenderò in futuro da allenatore”.

Pensa a un clamoroso ritorno a Roma?
“Io faccio il dirigente all’Udinese e adesso sto lavorando con la famiglia Pozzo. Non sta a me rispondere a una domanda così delicata. Questa sera ho visto una Roma forte, una Roma che ha passato il momento di difficoltà e che può andare in Champions. Hanno vinto contro di noi, che siamo al momento una squadra in salute. Ci dispiace perché abbiamo alla fine perso per una grande ingenuità, dovuta alla giovane età”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO