Henrikh Mkhitaryan, Edin Dzeko

ROMA-LAZIO 2-0 MKHITARYAN – Henrikh Mkhitaryan, attaccante della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la vittoria dei giallorossi per 2-0 contro la Lazio. Queste le sue parole:

MKHITARYAN A DAZN

Quali emozioni hai vissuto in una delle tue stagioni più belle? 

E’ una delle stagioni più belle, voglio ringraziare i compagni che mi hanno aiutato. Abbiamo provato a vincere qualcosa, non ci siamo riusciti. Spero che la squadra vincerà qualcosa nei prossimi anni.

Con te in squadra? 

Vediamo, non posso dire niente. C’è tempo per capire se rimarrò o no, parleremo a fine stagione.

Mourinho l’ha vista… 

Sono innamorato di questa squadra e di questa città, ma c’è ancora tempo per scegliere.

Il tempo non è tanto però… 

C’è tanto tempo (ride, ndr).

Qual è il ruolo che ti piace di più? 

A me piace giocare, non c’è differenza se a destra, sinistra o dietro la punta. Voglio divertirmi, aiutare i miei compagni e vincere le partite. Vorrei ringraziare Dzeko per l’assist, ho segnato il 12° gol. E’ stata una bella vittoria e voglio fare i complimenti a tutti.

Che regalo farai a Dzeko? 

Farò qualcosa, ma è un segreto.

Cambia molto tra Fonseca e Mourinho? 

Mou l’ho avuto nel 2016, è possibile che abbia cambiato tutto. Abbiamo giocato bene e vinto tre trofei. Vediamo, se può venire qui ad aiutare la squadra a vincere qualcosa sarebbe bellissimo.

Quanto differenti sono Fonseca e Mourinho? 

Ogni tecnico è differente, hanno una filosofia diversa. Per me è uguale come giochiamo, conta vincere le partite. Dobbiamo concentrarci e fare tutto per capire che cosa chiederà Mourinho per il prossimo anno, vedremo se a fine anno vinceremo qualcosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA