Gianluca Mancini

CONFERENZA STAMPA AS ROMA MANCINI – Gianluca Mancini, difensore della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Europa League contro l’Ajax. Queste le sue dichiarazioni:

Hai giocato tanto: come stai?
Facciamo tante partite, ma sappiamo da inizio anno che sarebbe stata una stagione complicata. Il Covid ha velocizzato tutto, giochiamo ogni tre giorni, anche in nazionale, e bisogna essere bravi a recuperare fisicamente e mentalmente. Io sto bene, ho 25 anni e faccio la cosa più bella al mondo.

Ieri ho letto su diversi articoli che molti giocatori contestano i metodi di allenamento di Fonseca: che atmosfera c’è a Trigoria?
Giocando così tanto, gli allenamenti sono le partite. Ho letto anche io queste cose, sono cose che vengono dette per tirare la Roma nei casini. Non contestiamo gli allenamenti del mister, quando c’è la settimana tipo ci fa andare molto forte per raggiungere una forma fisica importante. Però giocando ogni tre giorni ci alleniamo con le partite.

Alla fine delle partite non sei mai stato banale nelle interviste, a prescindere dal risultato. Come mai c’è questa discrasia tra le ambizioni della Roma e una difesa che subisce troppi gol?
Inutile nasconderlo, possiamo fare molto di più e in primis noi calciatori sappiamo di poter migliorare di più facendo meno errori difensivi. Ne parliamo con il mister, analizzando a Trigoria i nostri errori. Siamo la decima difesa e questo ci fa rodere, perché da una difesa importante – e parlo dell’intera fase, non solo di chi gioca in difesa – si creano le vittorie. Lo sappiamo, cercheremo di migliorare a partire da domani, perché è una partita molto importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA