Josè Mourinho

ULTIME NOTIZIE AS ROMA RADIO – Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Buona lettura!

Alessandro Austini (Teleradiostereo – 92,7): “Villar in questo momento è un corpo estraneo nella Roma. Se non ci fossero i problemi che ci sono, potrebbe essere un’opzione al derby. Un peccato che sia così messo da parte. Ma la Roma può giocare tutte le partite con due centrocampisti? Cristante al 60′ aveva le allucinazione per quanto era stanco”.

Antonio Felici (Centro Suono Sport – 101,5): “Mkhitaryan al centro al posto di Pellegrini può esaltarsi, è un candidato uomo partita. La Lazio di Sarri mi ricorda quella di Eriksson”. 

Francesco Balzani (Centro Suono Sport – 101,5): “Con lo Xhaka di turno contro la Lazio avrei messo Veretout sulla trequarti. Delvecchio nella Roma di oggi avrebbe giocato al posto di El Shaarawy”.

Furio Focolari (Radio Radio Mattino – 104,5): “La Roma sarà favorita domani. Sia i giallorossi che la Lazio stanno giocando male, ma la squadra di Mourinho ha 12 punti, mentre quella di Sarri solo 8. Il derby è la partita che può far rinascere i biancocelesti, ma io sono molto deluso. Mkhitaryan al posto di Pellegrini può sembrare la cosa più semplice, ma l’armeno è un attaccante e secondo me Mourinho cercherà una soluzione per essere più equilibrato in campo”.

Roberto Pruzzo (Radio Radio Mattino – 104,5): “Meglio due feriti che un morto. Non mi meraviglierei se venisse fuori un pareggio in questo derby. Roma e Lazio hanno alcuni problemi da risolvere. Anche io non farei mai turnover, ma oggi non è più il calcio di una volta e certi giocatori non hanno più fiato a forza di stare sempre in campo. Io al posto di Pellegrini metterei Mkhitaryan”.

Nando Orsi (Radio Radio Mattino – 104,5): “Mourinho e Sarri sono due allenatori diversi. Nella Lazio i giocatori devono fare i dettami dell’allenatore in campo proprio come li intende lui, mentre Mourinho lascia più spazio alla fantasia. Un pareggio farebbe comodo a tutte e due nel proseguo del campionato. Sono due squadre ancora in costruzione”.

Sandro Sabatini (Radio Radio Mattino – 104,5): “Roma e Lazio non stanno benissimo, ma magari gli allenatori mi smentiscono. Non mi aspetto un derby brutto, vedo una partita giocata a volto scoperto. Mourinho ha insistito troppo a far giocare sempre gli stessi… Domani vince la Roma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA