Radja Nainggolan, centrocampista della Roma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria del Belgio per 3-0 ai danni dell’Irlanda: “Sono stato sorpreso dalla panchina. Pensavo di giocare dal 1′, ma il mister ha fatto un’altra scelta e la rispetto. Ma l’importante è aver vinto, chi è subentrato ha fatto comunque il suo. Dopo aver perso contro l’Italia, oggi abbiamo dato un bel segnale. L’Italia ci ha insegnato tanto, da loro abbiamo imparato nella prima partita cosa vuole dire essere un gruppo. E dopo aver perso lunedì ci siamo sbloccati. Bella l’esultanza dopo il primo gol, abbiamo dimostrato di essere un gruppo unito. E’ stata una partita difficile, l’Irlanda era tutta proiettata dietro, molto chiusa in difesa, ma siamo stati bravi ad avere pazienza. Certe tensioni possono fare molto bene alla squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA