Polonia, Szczesny: “Arrivare in semifinale sarebbe un sogno. Fabianski? E’ stato fenomenale”

325

“Essere tra le prime otto squadre d’Europa è davvero molto importante. Arrivare però tra le prime quattro e magari diventare la squadra numero uno sarebbe un sogno”. Ci credere Wojciech Szczęsny, intervistato al termine del match che ha decretato ai rigori il passaggio del turno della sua Polonia ai danni della Svizzera. Il portiere dell’Arsenal, in prestito alla Roma nella passata stagione, è stato spettatore dell’incontro per l’infortunio alla coscia rimediato contro l’Irlanda del Nord: “Non sono ancora guarito del tutto, ma Fabianski è stato fenomenale. Oltre a due interventi spettacolari ha giocato bene per tutta la partita, aiutando sempre la difesa. Ha giocato al massimo del suo livello”. Il portiere ha poi voluto commentare il lancio di oggetti dei tifosi svizzeri al termine dei rigori, quando i giocatori polacchi sono andati a festeggiare sotto la curva dei supporter rivali: “Ho bevuto una bevanda che qualcuno mi ha lanciato. Non l’avrei bevuta se non ce l’avessero tirata. Quale bevanda? Non voglio fare pubblicità ma non era alcolica. Se nessuno ci avesse lanciato bottiglie ovviamente non avrei fatto niente, ma se ti danno questa opportunità perché non approfittarne?”, ha scherzato Szczesny.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA
loading...