Antonio Conte

Antonio Conte, allenatore del Chelsea, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della sfida pareggiata contro la Roma per 3-3.

CONTE A MEDIASET PREMIUM

Prestazione dalle tante facce. Cosa non le è piaciuto?
L’impegno dei giocatori è stato massimo. Abbiamo sofferto, la scelta di cambiare sistema non ha pagato. Abbiamo giocato in modo improvvisato subendo il pressing della Roma. Non siamo stati propositivi, colpa mia. Volevo rinforzare il centrocampo spostando David Luiz ma non ha pagato.

Colpa dell’emergenza?
Parliamo di ottenere il massimo dalla squadra. Siamo sempre gli stessi, la situazione è di emergenza. A volte devo tutelare qualcuno. Sia David Luiz che Bakayoko hanno chiuso con problemi, spero non sia grave. Abbiamo pareggiato con un’ottima Roma, è un buon risultato.

Quando hai rimesso Willian e Pedro hai cercato di rimediare alla supremazia della Roma sulle fasce?
Ho cercato di riportare il nostro sistema di gioco. Eravamo improvvisati. E’ la cosa che mi è piaciuto meno, a me piace fare la partita anche se perdo. Ringrazio i miei giocatori che sono stati grandi altrimenti la partita l’avremmo persa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA