Gonzalo Villar

CONFERENZA STAMPA AS ROMA VILLAR – Tempo di presentazione a Trigoria anche per Gonzalo Villar. L’ex giocatore dell’Elche, dopo aver già esordito in maglia giallorossa nell’infelice trasferta di Reggio Emilia con il Sassuolo, interviene in conferenza stampa per rispondere per la prima volta alle domande dei giornalisti. Queste le sue parole:

Come procede il tuo ambientamento a Trigoria dopo il tuo esordio?
“Ringrazio tutti per l’accoglienza, il diesse, lo staff e i compagni ci stanno aiutando. L’ambientamento procede bene. Ho voglia di lavorare”.

Quale credi sia il ruolo migliore per te, anche perché dovrai sostituire un giocatore importante come Diawara…
“Diawara è un grande giocatore e siamo dispiaciuti per il suo infortunio. Speriamo che torni presto. La mia posizione preferita è da otto, con un mediano difensivo al fianco. Sono pronto per giocare a ogni occasione in qualsiasi posizione”.

Fonseca ha detto che c’è grande pressione qui. Vi sentite pronti per questa avventura?
“Evidentemente la pressione è insita in una piazza come Roma, ma anche in tutti gli altri grandi club. Noi siamo pronti e il mister ha detto bene. Chi non regge la pressione è giusto che si dedichi ad altro”.

Il suo ex allenatore ha dichiarato che lei per lo stress ha perso due chili. Cosa è successo?
“E’ vero che lo ha detto ed è successo. In particolare il periodo dal 20 al 30 gennaio. Sono giornate frenetiche, strane, pazze. Avevo voglia di venire qui e tutto si è risolto. Ho recuperato serenità”.

Il passaggio dall’Italia alla Spagna è stato forte. Vi ha colto di sorpresa il minutaggio?
“Io venivo da una seconda divisione. Questo salto è stato importante per me, mi aiuterà a dimostrare il mio valore. Ci stiamo ambientando, siamo appena arrivati e abbiamo avuto pochi minuti a disposizione. Sta a noi lavorare duro per cercare di dimostrare che possiamo essere giocatori importanti. Dobbiamo lavorare duramente, essere scrupolosi e professionali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui