Tiago Pinto

AS ROMA NEWS EUROPA LEAGUE HELSINKI TIAGO PINTO – Tiago Pinto, general manager della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni a pochi minuti dall’inizio della sfida contro l’HJK Helsinki di Europa League. Queste le sue parole:

TIAGO PINTO A SKY SPORT

Le piace la coppia Matic-Cristante? 
“Ci sono tante opinioni. Alla fine Mourinho se li fa giocare insieme e perché possono. A me piacciono molto entrambi. Oggi anche per l’infortunio di Wijnaldum stanno giocando” .

Sono 90 minuti decisivi? 
“Abbiamo perso la prima fuori casa. Vogliamo vincere e fare i primi punti. Andare avanti è un obiettivo ma non è decisiva oggi, ne mancano altre 4”.

Torna Zaniolo dal primo minuto, novità sul rinnovo? 
“Faccio fatica a dire qualcosa di meglio di quello che ha detto Nicolò ieri. E’ importante per noi e le cose andranno avanti a loro tempo”.

Un pensiero su Ibanez e se lo vorrebbe vedere braccetto di destra o in una difesa a quattro? 
“Faccio fatica a parlare di lui. Mi ha sempre impressionato. Ha beneficiato dell’arrivo di Mourinho perché è cresciuto tanto. Il Brasile lo ha chiamato ed è una conseguenza di quello che sta facendo. Ha la capacità di fare tutti i ruoli in una difesa a tre o a quattro. Forte, aggressivo e anche bravo con la palla”.

Quanto è felice delle prestazioni di Dybala? Cristante e Matic si assomigliano troppo? 
“Tutti noi conosciamo la qualità di Paulo ma quello che mi sorprende è che possa essere così un bravo lavoratore, un ragazzo umile che ha conquistato tutti per il suo modo di essere. E’ felice qua e si vede in campo. Mi aspettavo ci volesse più tempo per vederlo così in campo ma per fortuna sta facendo bene. Penso che Matic e Cristante hanno caratteristiche simili ma allo stesso tempo hanno grande qualità e capiscono i ruoli che gli da il mister. Sono risorse molto importanti per noi”.



FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO

🚨SEGUICI IN DIRETTA🚨