Nevio Scala

Il dirigente ed ex calciatore della Roma, Nevio Scala, ha parlato ai microfoni di Roma Radio, rivelando un retroscena su un suo possibile arrivo sulla panchina giallorossa. Queste le sue dichiarazioni: “C’è stata una possibilità nel dopo-Ranieri, prima di Montella. Ero in azienda da me, perché sono un agricoltore, e ricevo una telefonata dagli allora dirigenti che mi dicono ‘ci sono alcuni problemi tra Totti e Ranieri, lei cosa dice?’. ‘Se voi ritenete che io sia in grado di gestire la situazione, io sono pronto’. ‘Si tenga pronto che la chiamiamo’. La settimana dopo la Roma vinse la partita e ha ripreso a vincere quindi è finita lì. Sarebbe stato un ritorno importante, sfumato per alcune cose, dopo di che non ho più avuto un’altra possibilità”.

PRECISAZIONE – Nel 2010 una trasmissione radiofonica satirica in onda su Centro Suono Sport, “Tana libera tutti” condotta da Doria e Marcacci, chiamò Scala fingendosi un dirigente della Roma, inventandosi di sana pianta il problema tra Ranieri e Totti. Insomma, era tutto uno scherzo che Scala crede ancora vero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA