Fonseca: “Partita disputata con coraggio. Qualificazione possibile”

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato subito dopo il match che ha visto i giallorossi battere il Basaksehir per 3-0

153
Paulo Fonseca

NOTIZIE AS ROMA FONSECA – Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato subito dopo il match che ha visto i giallorossi battere il Basaksehir per 3-0. Queste le sue dichiarazioni:

FONSECA A SKY

“Sono molto soddisfatto, soprattutto perché nel primo tempo abbiamo fatto una buona partita, con atteggiamento e con coraggio, abbiamo fatto molto bene”.

Siete migliorati anche a livello difensivo.
Tutti i giocatori hanno fatto bene, la squadra è sempre insieme con aggressività. Quando perdiamo la palla reagiamo velocemente, a livello difensivo mi è piaciuto molto il primo tempo.

Punta sugli stessi uomini perché vuole dare certezze al gruppo dei titolari?
Dobbiamo capire che chi è rientrato ora fisicamente non è pronto, non abbiamo la possibilità di cambiare molto. Dall’altra partita abbiamo cambiato solo Santon, visto che Florenzi è infortunato. I giocatori che sono tornati non sono pronti per giocare 90 minuti.

Come sta Pellegrini?
Sta molto bene, non ha nessun problema.

FONSECA A ROMA TV

Soddisfatto della gara?
Sì, molto. Era fondamentale vincere qui contro una squadra forte. Nell’ultimo periodo loro hanno perso solo con noi. Nel primo tempo abbiamo fatto gol, nel secondo tempo l’abbiamo gestita.

Una qualificazione possibile.
Sì dobbiamo vincere la prossima partita. C’è tempo per pensare al Wolfsberger, ora testa all’Hellas Verona.

Kluivert sta crescendo, oggi è stato più vicino a Dzeko.
Sì, Kluivert è in un buon momento. E’ cresciuto molto difensivamente, lavora tanto per la squadra avendo poi libertà in attacco per muoversi. In fase offensiva, Veretout gli crea lo spazio e lui attacca lo spazio.

Oggi c’è stata una prova di maturità.
Abbiamo gestito bene la partita, è vero. Per me la cosa più importante è l’atteggiamento della squadra. Oggi c’è stato un atteggiamento positivo con grande coraggio e ambizione.

E’ voluto il fatto che Dzeko si concentri più sul gol rispetto a prima?
Dobbiamo trovare un equilibrio per Dzeko. Lui è importantissimo per pressare davanti, fa un lavoro decisivo per la squadra. Sono contento del fatto che abbia segnato nelle ultime due partite.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA