Ludovico D'Orazio

NOTIZIE ROMA PRIMAVERA – La Roma Primavera, dopo il 7-1 in trasferta con il Milan, ha battuto di misura il Chievo in casa. Decisiva la rete di D’Orazio nella ripresa dopo esser andata più volte vicina al gol nel primo tempo con Bucri. Sui piedi di Riccardi, invece, la palla del clamoroso 2-0, ma divorata davanti al portiere. Gli ospiti ci provano fino alla fine con il neo entrato Rovaglia, ma la difesa giallorossa regge l’urto e porta a casa tre punti molto importanti.

ROMA-CHIEVO 1-0

ROMA (4-3-3): Cardinali; Bouah, Cargnelutti, Trasciani, Semeraro (46′ Simonetti); Pezzella (31′ Marcucci), Greco, Riccardi; D’Orazio (77′ Besuijen), Bucri (77′ Buso), Cangiano (90’+1 – Masangu).
A disposizione: Zamarion, Calafiori, Parod, Silipo, Meo, Chierico, Nigro.
Allenatore: De Rossi.

CHIEVO (4-3-3): Caprile; Pavlev (90’+4 Enyan), Kaleba, Michelotti, Soragna; Bertagnoli, Karamoko (90’+4 Tuzzo), Rabbas (76′ Rovaglia); Vignato, Grubac (76′ Liberal), Jurawa (88′ Rossi)
A disposizione: Bragantini, Raffa, Ndreka, Amoo, Corti, Zuelli, Metlika
Allenatore: Mandelli.

Arbitro: Clerico
Assistenti: Melchiorre – Camilli.

Marcatore: 71′ D’Orazio (Roma)

Ammoniti: 26′ Semeraro (Roma), 42′ Trasciani (Roma), 90’+2 Simonetti (Roma), 90’+2 Karamoko (Chievo), 90’+6 Tuzzo (Chievo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui