Cesare Prandelli

NOTIZIE AS ROMA PRANDELLICesare Prandelli ha parlato anche sulla Roma in un’intervista a TMW, lui che è stato allenatore dei giallorossi nell’estate del 2004. Queste le sue dichiarazioni:

La Roma in questo momento è quella più in difficoltà, rispetto ad Atalanta e Napoli. C’è troppa confusione, quando non ci sono riferimenti quotidiani nella società è difficile far arrivare i risultati. Dovranno essere bravi a far squadra, formando un gruppo di persone che sopportano le pressioni”.

Più positivo il giudizio dell’allenatore su Paulo Fonseca: “Per quanto ha fatto, ha dimostrato di essere un allenatore capace e con idee. Ha ereditato una squadra che ha come obiettivo trovare una posizione alta in classifica e io penso che da un punto di vista tecnico è indiscutibile. Poi come tutti gli allenatori quando hai una società non presente e un direttore mandato via che ha fatto la squadra, i giocatori si guardano e si parlano e in quel momento Fonseca deve essere bravo a difenderli e a responsabilizzarli”. 

Chiosa finale sul futuro di Zaniolo: “Se ha qualche dubbio dovrebbe ascoltare il Ct Mancini che a inizio stagione lo ha portato in Nazionale senza mai giocare. Roberto può essere la persona adatta per dare dei consigli a questo ragazzo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA