Cristian Volpato

Graham Arnold, Ct dell’Australia, ha dichiarato che sarebbe prematuro cercare di convocare Volpato per le qualificazioni alla Coppa del Mondo del mese prossimo contro Giappone e Arabia Saudita.

Basha – che ha coltivato Volpato nella sua Australasian Soccer Academy per quattro anni – è d’accordo: “Cristian è un orgoglio australiano – un bambino che ama le sue radici e ama l’Australia – ha a FTBL -. “Ci sono state cose che girano nei media sul fatto che non volesse giocare per l’Australia perché il suo talento non è stato riconosciuto lì, ed è stato trattato male. Ma non è così. La realtà è che tutti intorno a lui, la sua dirigenza e tutti, credono che sia probabilmente meglio per lui in questo momento concentrarsi sul tentativo di affermarsi con la prima squadra della Roma”.

Basha crede che il tempismo sarà la chiave nella continua evoluzione del giovane: “Penso che se lo buttassi in una grande qualificazione alla Coppa del Mondo contro il Giappone, con l’aspettativa che lo circonda, ci sarebbe il pericolo di schiacciare il ragazzo”, ha detto. So che sia Mourinho che il suo agente Francesco Totti gli abbiano detto di seguire il suo cuore per quanto riguarda la scelta della nazionale”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID