Qarabag, Gurbanov: “Faremo del nostro meglio per fare risultato”

Gurban Gurbanov

Gurban Gurbanov, allenatore del Qarabag, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League contro la Roma:

“E’ la nostra prima partita a Baku, qualcosa di importante per tutti noi: per la città, per il nostro paese, per il nostro calcio. Stavamo aspettando una grande partita, la Roma è una grande squadra e sarà difficile. Nel nostro gruppo ci sono 3 favorite: Chelsea, Atletico e Roma. Forse qualcuno di voi avrà estromesso i giallorossi dai primi due posti del girone. Io, dopo averli visti giocare, li ritengo tra i favoriti per il passaggio del turno. Faremo del nostro meglio per fare risultato.”

Domani sono attesi circa 65 mila tifosi, sentite la pressione?
“La pressione non sarà una scusa. La Champions League è un torneo diverso, anche se abbiamo esperienza in Europa League. Il problema dello stadio è stato molto discusso e non intendo ritornarci. Dobbiamo pensare a giocare, indipendentemente dal valore dell’avversario. A questi livelli anche una sconfitta ci fa crescere. Abbiamo poca esperienza in questa competizione, nonostante siamo un po’ emozionati sono anche sicuro che i giocatori saranno responsabili”

Ci saranno novità rispetto al Chelsea?
“Ci sarà qualche cambiamento, erano avversari diversi, in ogni caso ci saranno modifiche minime”

Qualche punto debole nella Roma?
“Nel calcio anche i più forti possono commettere errori e perdere. Non ho visto punti deboli nella Roma, hanno una squadra forte. I precedenti con Inter e Fiorentina? La Roma rispetto a loro ha più varietà per quanto riguarda gli stili di gioco ma non voglio elogiare troppo i nostri avversari di domani, il secondo posto nella scorsa stagione parla da solo”.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA