Parma, D’Aversa: “Con la Roma umili e compatti. Di Francesco? Tra i migliori”

193
Roberto D'Aversa

CONFERENZA PARMA D’AVERSA – Roberto D’Aversa, allenatore del Parma, intervenuto nella consueta conferenza stampa pre partita, ha risposto alle domande dei giornalisti in vista del match di domani contro la Roma di Di Francesco. Queste le parole del tecnico abruzzese in vista dell’impegno contro i giallorossi:

Sulla formazione.
Abbiamo fatto pochi allenamenti chiaramente, oggi abbiamo fatto una rifinitura. Aspetteremo domani per prendere le decisioni finali considerando la condizione fisica e gli infortuni.

Scozzarella?
Scozzarella non sarà convocato. Oggi ho provato in quel ruolo Stulac e Rigoni.

La Roma?
La Roma ha calciatori forti, di gamba. Ha una qualità importante nel possesso palla. Dovremo essere bravi a restare compatti e umili, con determinazione e voglia di vincere i duelli.

Di Francesco?
Di Francesco lo stimo tanto, come allenatore e come uomo. Lo conosco da tanti anni, è di Pescara come me. Sta dimostrando di essere tra i migliori allenatori italiani.

Razzismo?
Penso che ci sia un problema di cultura in Italia, siamo indietro rispetto ad esempio all’Inghilterra. Servono leggi più severe e bisogna partire sin dalle scuole materne con un’educazione diversa.

Le difficoltà maggiori per domani?
Tanti calciatori della Roma sono alti, forti e dovremo essere attenti sulle palle inattive.

Zaniolo?
È giovane ma è forte, può fare la differenza. Dobbiamo affrontare la gara con la stessa umiltà vista con Juve, Inter e Milan.

Come sta Inglese?
Inglese ha giocato a Firenze in condizioni fisiche non ottimali per tutta la partita, non si è allenato né ieri né oggi.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA