Dzeko: “Serve continuità, in primis da me”

216
Edin Dzeko, Lorenzo Pellegrini, Alessandro Florenzi

NOTIZIE AS ROMA DZEKO – Edin Dzeko, attaccante della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni subito dopo il termine del match vinto dai giallorossi in Champions League contro il Cska per 3-0.

DZEKO A SKY

Quando sentite la musica della Champions vi scatta qualcosa dentro?
Sì, è la competizione più bella sicuramente. È difficile dire qualcosa, 3 giorni fa dovevamo vincere e fare di più. Oggi abbiamo fatto di più. Come hai detto la Champions League è più bella, non lo so, ma sicuramente ci serve più continuità di tutta la squadra, in primis io e poi tutti gli altri.

Questa vittoria cambia la fisionomia del girone, potreste anche vincerlo viste le difficoltà del Real.
Secondo non cambia niente perché dovevamo vincere. Dobbiamo guardare prima al secondo posto. Ora giochiamo a Mosca e là dobbiamo provare a vincere, sicuramente non si può perdere.

Hai parlato di continuità. È difficile dare un giudizio vedendo la partita con la Spal e quella di stasera. A cosa è dovuta questa differenza?
Abbiamo sbagliato partita e l’abbiamo capito, forse abbiamo pensato che fosse facile ma non è mai facile vincere come abbiamo visto. Ci serve più continuità ma anche più qualità in campo.

Hai segnato 80 gol con la Roma. Che voto dai a questa tua esperienza con la Roma?
In Champions stiamo facendo bene negli ultimi due anni. Sono contento, ma posso fare meglio anche io.

APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER APPLE
APP ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID

© RIPRODUZIONE RISERVATA