Stefan De Vrij

Dopo il caso di antidoping che ha coinvolto l’attaccante del Cagliari Joao Pedro trovato positivo all’idroclorotiazide (un diuretico), il difensore della Lazio, Stefan De Vrij è stato convocato dalla procura di Nado Italia. La società biancoceleste fa sapere che il giocatore “deve solo dare spiegazioni burocratico-regolamentari”.

Sul caso De Vrij è intervenuto a RMC Sport il portavoce della Lazio, Arturo Diaconale, il quale tranquillizza: “È semplicemente una questione di ordine burocratico che non riguarda assolutamente alterazioni dei test delle urine di De Vrji. Non corre rischi di nessun genere. In occasione di Lazio-Verona ha fatto due test, probabilmente non ha firmato i documenti alla fine dei due esami”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA