Enrico Michetti, Roberto Gualtieri

ULTIME NOTIZIE ELEZIONI SINDACO ROMA MICHETTI GUALTIERI – Nella corsa al Campidoglio, dopo i colpi di scena iniziali, i risultati si sono delineati chiaramente: andranno al ballottaggio Michetti Gualtieri. All’1,42 con 2.115 sezioni scrutinate (su 2.603) il candidato del centrodestra Enrico Michetti è al 30,31%, quello di centrosinistra, Roberto Gualtieri, è al 27,11%. Il leader di Azione, Carlo Calenda, è al 19,19% mentre la sindaca uscente, Virginia Raggi, al 19,46.

La geografia del voto in città

Secondo quanto riporta Corriere.it, la periferia ha votato poco ma ha votato Michetti, soprattutto, e anche la sindaca uscente Raggi. Il centro è andato di più alle urne concentrando la scelta su Gualtieri e Calenda. È questa la geografia che emerge dall’analisi dei voti nei Municipi dove nella scorsa tornata elettorale il M5S era risultato vincente con voti a valanga soprattutto nei quartieri periferici.

Ora quegli stessi quartieri, da San Basilio a Tor Bella Monaca fino al Prenestino (Municipi IV, VI e V) a spoglio ancora in corso, quasi al 20%, vedono la netta prevalenza di preferenze a Michetti seguito da Raggi. Nel VI, Tor Bella Monaca che nel 2016 aveva visto percentuali altissime per il M5S, Michetti è al 40%, Raggi al 28, Gualtieri al 17 e Calenda al 9. Al V Michetti è al 32% e ad Ostia (X) arriva al 34%. In centro (I e II municipio) a vincere è Gualtieri al 32%, insidiato da Calenda al 29% con Raggi al 10% e Michetti al 23. Gualtieri e Calenda totalizzano un 31% nel II, Parioli.

Le parole di Michetti

Enrico Michetti arriva al comitato elettorale di via Malafonte, intorno alle 20: “In due mesi abbiamo fatto una campagna elettorale straordinaria raggiungendo tutti i territori di Roma. Il dato è significativo, siamo in testa. Oggi la città è immobile, sulle buche, la cura del verde, la manutenzione dei plessi scolastici. Bisogna conoscere la macchina per farla ripartire. Inutile parlare di sogni se non si sa come realizzarli”.

Le parole di Gualtieri

Uno dei due contendenti di fatto già al ballottaggio, Gualtieri, candidato per il centrosinistra, si è detto soddisfatto per il risultato ottenuto: “Siamo fiduciosi. Ora andiamo avanti rivolgendoci a tutti i romani. La Capitale può tornare a svolgere un ruolo di punta in Europa ed essere la guida del paese. Metteremo in campo le forze migliori per una stagione di rinascita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA