Kostas Manolas

Kostas Manolas, difensore della Roma, ha parlato al termine del match tra la sua Grecia e la Bosnia, terminato 0-0. “Il risultato è stato positivo, meritavamo qualcosa in più – ha dichiarato il difensore ai microfoni di Cosmote Tv -. Questa nazionale ha un futuro e l’abbiamo dimostrato. Io faccio il mio lavoro per aiutare la mia squadra. Per il secondo posto del girone non c’è una favorita. Dobbiamo essere concentrati, non temiamo avversari con grandi giocatori, anche noi abbiamo dimostrato di averne. L’episodio nel finale? Ci hanno provocato dall’inizio della partita, hanno fischiato il nostro inno nazionale, è qualcosa di vergognoso. Noi siamo qui per giocare a calcio, non per fare una guerra. Tutto deve finire sul campo”.

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID