Al termine della prima uscita stagionale contro il Pinzolo, il centrocampista giallorosso Leandro Paredes è intervenuto in conferenza stampa per commentare la gara vinta per 16-0. Queste le sue dichiarazioni:

Quale sarà il tuo futuro? Rimarrai a Roma o lascerai la squadra?
Io sono un giocatore della Roma, per adesso rimango qua. Domani non so cosa succederà.

Hai giocato davanti alla difesa, nella posizione di De Rossi. Ti piace come ruolo?
Sì, mi trovo bene e sto cercando di migliorarmi. Con Daniele posso imparare tanto in questo ruolo.

Spalletti ha detto che hai tanta qualità ma che sei un po’ lento nelle scelte. Il tecnico ti sta chiedendo qualcosa sotto questo aspetto?
Sì, mi chiede di pensare di giocare prima, di provare a giocare a uno o due tocchi. Sicuramente se riesco a farlo, farò bene e meglio per la squadra.

La trasformazione tattica che ha operato con te Giampaolo pensi possa darti più possibilità di rimanere di più nella Roma quest’anno?
Speriamo, la mia prima scelta è quella di rimanere qua. Se continuo a lavorare e a migliorarmi ogni giorno, sicuramente rimarrò.

Differenze di allenamento e tattiche tra Spalletti e Giampaolo?
Sono abbastanza simili, entrambi lavorano tanto con la palla. Non ho trovato tante differenze.

Come ti trovi con Spalletti? Ti ha chiesto qualcosa in particolare? Puoi essere tu il futuro regista al posto di Pjanic?
Mi trovo bene. Come ho detto prima, mi ha chiesto di giocare a uno o due tocchi. Penso di poter fare quello che faceva Miralem qua

FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA L'APP DI ROMAGIALLOROSSA.IT PER ANDROID