Paulo Dybala

AS ROMA RADIO NEWS – Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Questa è “Etere giallorossa”: buona lettura!

Alessandro Vocalelli (Radio Radio 104.5): “La Roma ieri molto bene. Ma noi lo dicevamo da tempo che la rosa di Mourinho è di livello, con tanti giocatori che sarebbero titolari in qualsiasi delle prime quattro squadre di Serie A. Una squadra importante con un grandissimo allenatore. Ed ora la Roma gioca anche bene, ha iniziato ad essere quella che noi pensavamo”.

Tony Damascelli (Radio Radio 104.5): “La Roma segna poco, pur avendo attaccanti di livello, c’è qualcosa da registrare nella fase offensiva, non è solo un problema di Abraham. Senza Mourinho le considerazioni sulla Roma sarebbero diverse. La difesa si regge su Smalling. Il rendimento di Dybala non mi sorprende”.

Xavier Jacobelli (Radio Radio 104.5): “La Roma ieri ha onorato l’impegna in maniera perfetta. Belotti ha scontato un ritardo di condizione, e adesso può essere molto importante per il futuro della Roma”.

Antonio Felici (Centro Suono Sport 101.5): “Ieri ho visto una grande Roma da tutti i punti di vista, mi sono divertito. Inoltre ieri la Roma correva. L’aspetto positivo è che non abbiamo preso l’Arsenal. Come secondo gruppo di squadre che avrei evitato c’erano le spagnole. La Real Sociedad ha una situazione di classifica sovrapponibile a quella della Roma perché è terza nella Liga. Poteva andare meglio, ma dobbiamo giudicarlo anche alla luce di quello che abbiamo visto ieri. La Roma vista contro il Salisburgo è in grado di passare il turno“.

Francesco Balzani (Centro Suono Sport 101.5): “La Real Sociedad è una squadra che mi sarei evitato. Ha numeri simili a quelli della Roma: ha una differenza reti simile e una difesa molto forte. Come la Roma poi raccoglie più punti in trasferta. È una partita che puoi vincere giocando come ieri, ma con quel tipo di attenzione vinceresti con quasi tutte le altre, non temeresti neanche l’Arsenal. Si vede che hanno lavorato molto bene anche nel secondo ritiro, la Roma è molto più forte di quella che abbiamo visto nel 2022. Inoltre, hai delle belle notizie in più, come il recupero di Wijnaldum e di Spinazzola. Mourinho ha tirato fuori tutto il possibile dalla squadra, sta ottenendo il 120% anche dalle seconde linee. Ha fatto un lavoro eccellente. Anche Mancini è cresciuto moltissimo“.

Alessandro Austini (Teleradiostereo 92.7): “Adesso il calendario si fa complicato. Ci saranno Juventus e Lazio in mezzo agli ottavi di Europa League. Ibanez è stato uno dei migliori ieri, un peccato che non ci sarà per l’andata. Cremonese-Roma potrebbe essere la partita di Wijnaldum. Giocheranno Karsdorp, El Shaarawy e forse Belotti dal primo minuto” .

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport 101.5): “Mourinho non molla nulla e sul 2-0 ha incitato anche il pubblico a tifare di più. Lui sta attento a qualsiasi dettaglio anche se è riuscito a mettere in campo una squadra quasi perfetta ritrovando uno Spinazzola formato Europeo. Ieri sera la Roma ha vinto senza soffrire mai”.

Roberto Pruzzo (Radio Radio 104.5): “Spinazzola ieri ha giocato benissimo e la Roma tutta ne ha giovato. Ho visto una grande prestazione anche di Matic. La squadra ha giocato con qualità ed a buon ritmo, a gran livello. Ha dominato l’avversario”.

Mario Mattioli (Radio Radio 104.5): “Quando lo stadio intona l’inno della Roma l’atmosfera è fantastica, è alla pari di quello del Liverpool. Belle le parole di Mourinho su El Shaarawy, che fa sentire tutti titolari, ed il gruppo è unito. Belotti giocando da titolare rende di più”.

Nando Orsi (Radio Radio 104.5): “La Roma è questa, quella vista ieri. Perché è arrivata così tardi a giocare a questo livello? Io non mi meraviglio, ma sono preoccupato dal fatto che non è stata così per un anno e mezzo. Questa squadra, con questo atteggiamento, poteva competere anche per lo scudetto”



FOTO: Credit by Depositphotos.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGGI TUTTOCALCIOWEB.INFO

🚨SEGUICI IN DIRETTA🚨